Ritorna alla home page
         
   
LA LIBRERIA CONSIGLIA CONSIGLI DEI LETTORI BIBLIOGRAFIE

Il bello di una libreria è anche lo scambio di opinioni tra lettori.

Abbiamo provato a riproporre questi "colloqui" sul nostro sito, dove è possibile a chiunque segnalare un libro particolarmente apprezzato o visionare i consigli degli altri per conoscere nuovi mondi letterari.

Naturalmente sarà nostra cura fare in modo che i libri segnalati (e ancora in catalogo) siano disponibili in libreria!

Categorie dei libri consigliati
  • Altro (20)
  • Da NON leggere (20)
  • Per chi ama il brivido (15)
  • Per chi ama immergersi in altre epoche (16)
  • Per chi ama la tavola (16)
  • Per chi ama le storie impossibili (15)
  • Per chi apprezza l'arte (16)
  • Per chi cerca l'illuminazione (9)
  • Per chi sa apprezzare la buona letteratura (19)
  • Per chi sta crescendo (12)
  • Per chi sta dalla parte dell'altro (16)
  • Per chi vuole conoscere altri popoli (22)
  • Per chi vuole ridere (14)
  • Per chi vuole saperne di pių (13)
  • Per chi vuole svagarsi (15)
      0HUFuggm (1)
      34IjRMfa (1)
      6gTWFlEtB8SV (1)
      fEUHTPHluPi (1)
      lWltU0I8of (1)
      naJNmApqOmYaJqoxWiZ (1)
      omySXcnGYQd (1)
      pIIRGeXgb (1)
      
    di rTpZLaiBHZ 
    Premessa d'obbligo: nel 1934 non solo non ero nato io ma nemmeno i miei getrioni. Fino al 1982 devo rifarmi ai documenti d'epoca e resoconti vari (poi posso integrarli con materiale mio ). Detto questo:- gregory: effettivamente la conclusione a cui sono arrivato e8 che il titolo del '34 assomiglia molto a quello inglese del '66 o a quello argentino . Considerando poi la gara colla Spagna nei quarti (gol irregolare per carica su Zamora) e qualche sospetto anche sulla semifinale coll'Austria (dove perf2 il fallo sul portiere avviene a pallone che ha gie0 varcato la linea) i borbottii eventuali cecoslovacchi sono pif9 che giustificati.- kelith: e8 la prima volta che sento un'ipotesi del genere. Ma mi pare un po' strana. Innanzitutto la Germania non aveva ancora la fama attuale e scorrendo i risultati dell'epoca (compresi anche quelli durante la guerra contro anche i vari paesi che occupava) noto che con una certa regolarite0 si prendeva delle legnate mica da ridere. E poi non riuscec nemmeno a vincere le Olimpiadi del 1936 disputate a Berlino dove fu buttata fuori gie0 al secondo turno dalla Norvegia.
     vtyuDDlretJrGjyKWuX - ciberweb@ciberhabitat.com.mx
      PROYTzcRL (1)
      Q4da65Ko (1)
      rOUdk70iG (2)
      SLtlXcII (1)
      WCdqpmNMeA (1)
      XUv9befAxRm (1)
  • Per i piccoli lettori (17)
  • Per lettori curiosi e onnivori (13)
  • Recensiti sulla Newsletter nella rubrica e-letti (28)

  • Consiglia un libro
     Titolo del libro  Autore  
     Commento
     Consigliato per
     Nome  email*  
    Per favore, inserirsci qui il codice 

    Newsletter

    Il libro del mese

    In evidenza

    Gli appuntamenti

    Home