Ritorna alla home page
         
   
LA LIBRERIA CONSIGLIA CONSIGLI DEI LETTORI BIBLIOGRAFIE

Il bello di una libreria è anche lo scambio di opinioni tra lettori.

Abbiamo provato a riproporre questi "colloqui" sul nostro sito, dove è possibile a chiunque segnalare un libro particolarmente apprezzato o visionare i consigli degli altri per conoscere nuovi mondi letterari.

Naturalmente sarà nostra cura fare in modo che i libri segnalati (e ancora in catalogo) siano disponibili in libreria!

Categorie dei libri consigliati
  • Altro (28)
  • Da NON leggere (20)
  • Per chi ama il brivido (15)
  • Per chi ama immergersi in altre epoche (16)
  • Per chi ama la tavola (16)
  • Per chi ama le storie impossibili (15)
  • Per chi apprezza l'arte (16)
  • Per chi cerca l'illuminazione (9)
  • Per chi sa apprezzare la buona letteratura (19)
  • Per chi sta crescendo (12)
  • Per chi sta dalla parte dell'altro (16)
  • Per chi vuole conoscere altri popoli (22)
  • Per chi vuole ridere (14)
  • Per chi vuole saperne di più (13)
  • Per chi vuole svagarsi (15)
  • Per i piccoli lettori (17)
  • Per lettori curiosi e onnivori (13)
  • Recensiti sulla Newsletter nella rubrica e-letti (28)
      5ixNMJ5uo (1)
      7vONNeXw (1)
      98Mzuddew8 (1)
      Buio d'amore (1)
      Cemento... armato (1)
      eegmFjIQ (1)
      Il caso sbagliato (1)
      Il libraio sotterraneo (1)
      IY5qiQ2Pkdu9 (1)
      JhbiAdgrI (1)
      Kemal Atatürk. Il fondatore della Turchia moderna (1)
      
    di Fabio L. Grassi 
    Fabio L. GrassiSto finendo di leggere Ataturk, sono all’esame delle note, il testo in senso stretto l’ho bello che finito. Che vi dico? Ma di leggerlo, che diavolo. E non perché aver compagnia al duol scema la pena, ma perché è scritto bene, con un linguaggio rapido, schietto e assolutamente credibile. Insomma davvero un bel libro Sono stato a Istanbul di recente e, avendo visto lungo una strada una caterva di foto con sempre lo stesso tipo rappresentato, ho chiesto a Funda la mia ospite chi mai fosse. “Ma è Mustafà Kemal … Ataturk!” “ee… io che ho detto?” le ho risposto. Poi con calma, passeggiando nei pressi della Torre di Galata sentendo da bravo turista i vari muezzin, ho meditato su quanto poco ne sapessi sul grande turco. Promesso alla mia ospite che mi sarei aggiornato ho chiesto alla mia fidata libreria con la quale da tempo ormai coltiviamo le nostre affinità elettive, di segnalarmi una valida biografia. Antonio, una delle persone più serie della libreria, mi ha segnalato immediatamente (dopo aver consultato il terminale) la biografia in termini. Ha fatto bene. Fin dal necessario preliminare esame tattilo/olfattivo del libro si intuisce la bravura e la seria preparazione dell’autore. Sa cosa dice e sa come dirlo, che per una biografia quasi il massimo. Kemal sembra proprio che fosse un bell’uomo e che riscuotesse un buon successo presso l’altra metà del cielo, ma il testo non indugia mai nel gossip o nell’anedottica avanguardista e la letture rimane sempre compiaciuta e scorrevole. Il libro aiuta a comprendere non solo l’uomo, ma anche il paese e la sua dinamica di formazione; ci si rende conto, leggendo, di quanto poco ne sapessimo dell’uomo, del paese e della politica di area del periodo (primi del novecento/prima guerra mondale). Si legge bene, davvero, senza affanni. Volete mettere? Un mattone teoricamente pallosissimo che si rivela piacevole, veloce, leggero, interessante. Andate nella mia libreria di elezione e ordinatevelo (non credo che oltre il mio espresso ordine abbiano osato farne arrivare altre copie): la Turchia è lì che ci guarda, il nostro Presidente del Consiglio è amico del loro primo ministro Erdogan, è andato al matrimonio della Figlia. I turchi a volte vogliono entrare nell’UE! Abbiamo il dovere morale di saperne di più su di loro. Il Paese, Istanbul i turchi istanbuliani? Fantastici! Andateci e divertitevi con gente cordialissima, ospitale e dalla grande cucina. Ma questa è solo la mia esperienza. Non fumano tanto ma vanno come pazzi in automobile. Grazie per la cortese attenzione; mi sa che ci rileggeremo per un’altra biografia che sto leggendo: Caio Giulio Cesare, del grande Meyer (sapete com’è voglio vedere chi è meglio : lui o Carcopino?).
     Stefano Atzeni -
      L'erranza (1)
      L'Europa raccontata da Jacques Le Goff (1)
      La porta (1)
      La separazione del Maschio (1)
      La storia di un matrimonio (1)
      Mattia Saba (1)
      mItbTplVP9C (1)
      NkAjjbEYthYo (1)
      PYQxrech05L (1)
      s3kOqT5JPu8 (1)
      Sangue Solo (1)
      Scienza e sentimento (1)
      tp6QJIae1j0e (1)
      Un amore supremo (1)
      Uomo nel buio (1)
      Vz7rAcBax (1)
      xy7eUV0NUSs (1)

  • Consiglia un libro
     Titolo del libro  Autore  
     Commento
     Consigliato per
     Nome  email*  
    Per favore, inserirsci qui il codice 

    Newsletter

    Il libro del mese

    In evidenza

    Gli appuntamenti

    Home